Attualità

Terzo appuntamento “Tutti uguali tutti diversi”

Venerdì 9 novembre (ore 16) salone auditorium “Pamela Ognissanti” (via Gobetti). Terzo appuntamento del percorso formativo per promuovere lo sviluppo, il benessere e l’integrazione degli alunni con BES (bisogni educativi speciali).
Proseguono gli appuntamenti del progetto formativo “Tutti Uguali Tutti Diversi” promosso dal Cred del Comune di Livorno nell’ambito del Settembre Pedagogico 2018.
Venerdì 9 novembre alle ore 16, presso il salone auditorium “Pamela Ognissanti” (via Gobetti,11), si terrà il terzo appuntamento del ciclo di incontri per promuovere lo sviluppo, il benessere e la cura della persona, affrontando quest’anno in particolare il tema delle “sfide dell’inclusione”. Si parla infatti  di modalità per l’accoglienza e l’integrazione di alunni e studenti  con BES, ovvero con bisogni educativi speciali, di strategie per una loro più facile  inclusione scolastica ed un più facile apprendimento.
Dopo l’introduzione di Letizia Vai, responsabile dell’Ufficio Servizi Scolastici integrati, all’incontro di venerdì interverrà Carlo Lepri (docente Università di Genova, corso di laurea in scienze e tecniche psicologiche)  che parlerà di “Peter Pan non abita più qui. Diventare adulti con la disabilità “ e a seguire Stefania Bargagna (neuropsichiatra IRCCS Stella Maris) che interverrà sul tema “I genitori a scuola”.
“Tutti Uguali Tutti Diversi”, giunto quest’anno alla quarta edizione, é un progetto che vede la collaborazione di numerose associazioni: Disabilandia onlus, Autismo Livorno, AIPD Associazione Italiana Persone Down sezione Livorno, AID Associazione Italiana Dislessia sezione Livorno, AIDAI Associazione Italiana Disturbi Attenzione e Iperattività Toscana, Associazione Comunico, Associazione Sportiva Zenith e l’associazione Eppur si muove.
Al termine del percorso formativo sarà rilasciato l’attestato di partecipazione per chi parteciperà almeno a tre incontri di formazione.