Attualità

The Cage Theatre: 1° edizione TheMarket - Bevi Baratta

Debutta al teatrino di Villa Corridi il “mercatino di Natale non natalizio” con una formula speciale: appuntamento per tutti dalle ore 14 alle ore 23, domenica 9 dicembre. Il Natale si avvicina e il The Cage si apre al clima delle feste ospitando la prima edizione di TheMarket – Bevi Baratta Balla. L’appuntamento è per tutti, con ingresso libero, dalle ore 14 fino alle ore 23.  Sarà un’occasione, speciale e alternativa, per iniziare o terminare i propri regali di Natale in tutta tranquillità, acquistando oggetti unici o divertendosi nell’arte dello scambio. Ma c’è di più, perché come dice Martina Conti, una delle ideatrici e organizzatrici: «Volevamo fare qualcosa di diverso, non il solito mercatino di Natale, ma creare una situazione in cui le persone possano parlare e stare insieme». L’idea è quella di offrire una modalità originale per fare gli acquisti natalizi, fuori dal centro della città e dai centri commerciali, per trascorrere una domenica pomeriggio in compagnia, condividendo parole e idee. Al TheMarket lo shopping sarà con o senza denaro, e sarà unito a tanta musica, drink e food, per la merenda o l’aperitivo. Veri protagonisti del primo TheMarketBBB saranno tutte realtà locali: creazioni hand made, abbigliamento e accessori di second-hand e vintage, banchetti tematici dedicati al surf, alla sartoria, e all’outlet per i più piccoli. Tra questi le produzioni di Asile, Opi Per la Testa, Nanot, e Lelimuna. Tra le postazioni alcuni piccoli negozi, come Le Petite boutique, Dulcamara Iovene e i gioielli dell’Arcolaio. Per il vintage ci pensa Vintage Room di Sara Chirici. Tra i partecipanti anche l’associazione Progetto Strada che questa domenica presenterà alcuni scatti di quella che sarà “Colectiva-Terza”, la mostra fotografica di giovani artisti livornesi in programma al Cantiere Giovani il 15 e 16 dicembre. Tra le attività che potremmo trovare alla prima edizione di TheMarket c’è quella indicata dalla seconda “B”, ossia il baratto, con le sue regole, tra cui: come recita lo slogan “Non è uno swap party”, perché solo alcune realtà parteciperanno allo scambio, quelle di second hand indicate con la lettera B. Si potranno portare non più di 5 oggetti, tutti di dimensioni ridotte, gli indumenti devono essere puliti e integri; il baratto va trattato ed è soggettivo, perciò serve spirito di iniziativa! Alla terza “B”, ci penseranno invece  alcuni dj in rotazione presenti dal primo pomeriggio: si alterneranno al mixer Andrea Mori Ubaldini, Los Ingobernables, e magari le due menti dell’iniziativa Martina Conti e Francesca Coltraro, che finalmente realizzano il loro sogno di organizzare il primo TheMarket - Bevi Baratta Balla. L’idea di un mercatino di Natale non natalizio nasce nel 2007, una sera d’estate a fine Effetto Venezia. Francesca, per festeggiare l’ultimo giorno di lavoro, pensò di offrire un bicchiere di vino a ciascuno dei commercianti presenti alla manifestazione: iniziò così un lungo giro tra i canali ricevendo in cambio tanti piccoli regali. La gioia delle giovani fu contagiosa, coinvolse sin da subito l’entusiasmo di un terzo amico: Andrea Zucca, il grafico che ha curato l’intera immagine del primo TheMarket. Che domenica sarà realtà. Tutta da scoprire.