Attualità

Ilaria Drago: concerto poetico su Simone Weil

Domenica 30 giugno alle 21 il Festival Inequilibrio ospiterà "Simon Weil - concerto poetico", scritto, diretto, interpretato da Ilaria Drago con musiche di Marco Guidi e luci di Max Mugnai. Lo spettacolo ha vinto l'VIII Edizione del Festival Voci dell'Anima e del Premio Traetta della Critica.
A poco più di cento anni dalla sua nascita, il corpo e la voce di Ilaria Drago e la musica di Marco Guidi mettono in scena il potente, ineguagliabile ritmo del cuore e del pensiero della donna che fu definita un miracolo dell'anima e della coscienza umana e uno degli ingegni più alti e puri di ogni tempo. 
Attraverso la rilettura in forma contemporanea di una delle più grandi pensatrici, filosofe e poetesse del secolo scorso, la Compagnia Ilaria Drago presenta un progetto in forma di concerto poetico utilizzando strumentazioni elettroniche dal vivo (live electronics), musica e rielaborazioni drammaturgiche, capaci di rendere la performance di lettura coinvolgente e fruibile. 
La forma che prende il concerto poetico è quella di una lunga lettera, l'ultima che si ascolta ma non si legge e che Simone scrive al suo unico amico e confidente, Padre Perrin, ripercorrendo le tappe principali della sua breve vita. 
Ilaria Drago, artista eretica, dura e pura, posseduta dal suo teatro, cui dà vita senza reticenze. A caratterizzarla è un linguaggio scenico poetico che si avvale di una lunga ricerca vocale. Allieva di Perla Peragallo, ha fatto parte della Compagnia di Leo De Berardinis. I suoi ultimi progetti sono: "Simone Weil", "Migrazioni_cambiare la fine senza confini", "Antigone non muore", "Transhumance_elogio a perdere", "Metamorfosi_elegia per donne randagie". Ha pubblicato romanzi, raccolte di testi teatrali e poesia. 
Ad Armunia, Castiglioncello il 30 giugno.
 

8MOONCOMUNICAZIONE
Tel. 342.8655838