Cronaca

Il cuore dei livornesi ha un alleato: il Truck Banca del Cuore

  • Pubblicato: Mercoledì, 11 Ottobre 2017 07:57
  • Scritto da Comune di Livorno

Da sabato 14 a lunedì 16 ottobre sarà a Piazza del Luogo Pio a Livorno il Truck Tour Banca del Cuore, la più importante Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare mai realizzata nel nostro Paese, per la salute del cuore degli italiani promossa dal Settore Operativo Autonomo “Banca del Cuore” della Fondazione per il Tuo cuore - Onlus di ANMCO - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di Federsanità ANCI.

 L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Livorno e in collaborazione con l'Azienda USL Toscana nord ovest. L'iniziativa è stata presentata ieri mattina a Palazzo Comunale alla presenza di Ina Dhimgjini (assessore alla Sanità del Comune di Livorno), dott. Umberto Baldini(direttore ff UOC Cardiologia e UTIC - Livorno - Azienda USL Toscana nord ovest) e Giulia Salone (responsabile segreteria organizzativa del Truck Tour Banca del Cuore). “Un'iniziativa importante -dichiara l'assessore alla Sanità Ina Dhimgjini- perché è fondamentale fare prevenzione in un campo in cui le patologie sono la prima causa di morte. Siamo felici che solo ad un mese dalla tragica alluvione Livorno vada avanti ed abbia accolto la proposta aderendo al Truck Banca del Cuore.” Inoltre l'assessore ha rivolto un sentito ringraziamento al dottor Umberto Baldini e non da ultimo a tutto il presidio ospedaliero per l'impegno che assumerà dal 14 al 16 ottobre. Umberto Baldini sottolinea “l'impatto devastante delle malattie cardiovascolari. Hanno meno eco sui media rispetto ai tumori, ma ogni anno circa 230/240 mila persone in Italia muoiono di malattie legate al cuore e alla circolazione sanguigna. Adesso si può fare molto per ridurre la mortalità grazie alle nuove tecniche, ma non solo. Fondamentale diventa la prevenzione che permette di evitare che tali eventi si verifichino. L’iniziativa mira anche ad educare sulla prevenzione e sui comportamenti alimentari da seguire, i fattori di rischio da evitare (es. fumo) che possono moltiplicare i rischi. Sul web spesso si legge di tutto, non sempre corretto. Aumentando l’età, aumenta il rischio. Scopo dell’evento non è fare visite cardiologiche. Non si rivolge a persone già consapevoli di avere un problema cardiologico, ma chi non ha mai fatto un controllo. In questi eventi capita sempre di intercettare persone con fibrillazione atriale mai rilevata e che può portare ad eventi nel breve periodo anche infausti. Questo possibile ai molti colleghi che gratuitamente si sono prestati senza impatto sulla normale attività di reparto e che saranno presenti (Enrico Puccioni, Mario Cascone,  Alberto Genovesi, Francesco Bellini, Enrica Talini, Simona Sardella) assieme ai medici dell’Associazione Amici del Cuore (Glauco Magini, Giancarlo Bini, Maria Teresa Savoia). Hanno permesso copertura 9-19 dell’evento nei giorni sabato, domenica e lunedì. “ La Banca del Cuore è un Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare ideato e realizzato dal dottor Michele Gulizia che quest’anno, grazie al Truck Tour, sta raggiungendo migliaia di cittadini coprendo in maniera omogenea l’intero territorio nazionale. Il Jumbo Truck, appositamente allestito per lo screening approfondito e gratuito di prevenzione cardiovascolare, nei prossimi 5 mesi farà tappa al centro di 36 città italiane: dopo essere stato ad Ancona, Teramo, Bari, Lecce, Matera, Cosenza, Catanzaro, Napoli, Avellino, Roma, Viterbo, Perugia e Firenze, Torino, Genova, Nuoro, Cagliari, Palermo, Catania, Viareggio, Livorno proseguirà per Pistoia, Bergamo, Trieste, Venezia - Mestre, Trento, Vicenza, Bologna, Rimini, Bolzano, Milano. “Il Truck Tour Banca del Cuore ci permette di andare direttamente a casa degli italiani, ovvero nel cuore pulsante di 36 delle principali città italiane. I 4500 tra uomini e donne visitati nelle 20 città nelle quali si è recato già il Truck, stanno a testimoniare l'attenzione che i cittadini hanno verso la prevenzione, ad iniziare dalle malattie cardiovascolari. - ha dichiarato - Michele Gulizia- Presidente della Fondazione per il Tuo cuore - Onlus di ANMCO e Direttore della Struttura Complessa di Cardiologia Ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania - Un dato che conferma di quello che è emerso, grazie alla diffusione capillare del Progetto Banca del Cuore, in questi due anni: le circa 18.000 persone visitate, tra le quali è stato possibile identificare 231 casi (l'1,3%) con anomalie a livello cardiovascolare, pregressi infarti e fibrillazione atriale in persone ignare di aver tale situazione.” Nei tre giorni di permanenza a Livorno chi si recherà sul Truck Tour Banca del Cuore potrà effettuare gratuitamente uno screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di: esame elettrocardiografico e screening aritmico, rilievo della pressione arteriosa, prelievo di una goccia di sangue dal dito per la determinazione di tutto il profilo lipidico - colesterolo totale, HDL, LDL, calcolato COL/HDL, trigliceridi, glicemia, emoglobina glicata - storia clinica e farmaci assunti. Inoltre, al termine della visita ogni cittadino riceverà la stampa del proprio elettrocardiogramma, dello screening metabolico, del proprio rischio cardiovascolare e un kit di 7 opuscoli realizzati da “Fondazione per il tuo cuore” sulla prevenzione cardiovascolare. Dopo gli esami a tutti verrà consegnata gratuitamente la propria BancomHeart, la card di Banca del Cuore. Una card unica al mondo, grazie alla quale i possessori possono prendersi cura meglio del proprio cuore, anche lontano da casa, in viaggio o quando non si ha la possibilità di raggiungere il proprio medico. Le informazioni mediche raccolte vengono custodite nella "Banca del Cuore": una cassaforte digitale dove le informazioni mediche relative al cuore sono sempre disponibili e consultabili da ciascun singolo utente. Infatti, la BancomHeart, grazie alla password segreta conosciuta solo dall'utente, consente di connettersi alla Banca del Cuore via internet dall'Italia e dall'estero, e di vedere o scaricare il proprio elettrocardiogramma e i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera. All'interno del Truck Tour Banca del Cuore, oltre allo spazio dedicato agli esami clinici, vi è un'area attrezzata dove saranno tenuti eventi scientifici divulgativi di prevenzione cardiovascolare rivolti ai cittadini oltre a incontri/dibattiti/tavole rotonde con i medici locali sul tema della prevenzione cardiovascolare globale. In particolare, saranno al centro di degli incontri, organizzati sul Truck, tematiche come, ad esempio, l'ipercolesterolemia - secondo i percorsi diagnostici e terapeutici descritti dal Documento di Consenso intersocietario, multidisciplinare, ANMCO, Istituto Superiore di Sanità e altre 15 società scientifiche (GIC 2016, Vol 17, suppl. 1 al n.6), la fibrillazione atriale e i tromboembolismi polmonari e periferici, secondo i percorsi diagnostici e terapeutici descritti nei Documenti di Consenso intersocietari ANMCO e nelle più recenti pubblicazioni scientifiche 2016. “Abbiamo aderito con entusiasmo all'iniziativa del Truck Tour Banca del Cuore che ci permette di ridestare la attenzione nei cittadini sulla prevenzione cardiovascolare, spesso dimenticata in modo superfluo. L’auspicio è che questa iniziativa sia di stimolo per l'acquisizione di una maggiore responsabilità verso la propria salute ad iniziare dal considerare il prevenire le malattie cardiologiche, prima causa in Italia di morte. Siamo realmente compiaciuti che ci si soffermi al benessere dei cittadini della Toscana e dei tanti visitatori ospiti della nostra terra, ma soprattutto che si vada a Livorno colpita dall’alluvione delle scorse settimane e con tanta gente profondamente scossa da quanto accaduto.” ha dichiarato Maria Grazia Bongiorni Presidente ANMCO Toscana.

Date e orario apertura Truck Tour BANCA DEL CUORE

da sabato 14 a lunedì 16 ottobre

Piazza del Luogo Pio

dalle 09.00 alle 19.00

Ufficio Stampa Fondazione per il Tuo cuore – HCF Onlus

AJS Connection srl

Giulia Pigliucci - 3356157253

Vera Leotta - 3403868705

Coordinamento Amanda Succi - 3454719858

095.7116077 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Il Meteo oggi!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

1. Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

2. A cosa servono i cookie?

I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

3. Cosa sono i cookie "tecnici"?

Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.

Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

4. I cookie analytics sono cookie "tecnici"?

No. Il Garante (cfr. provvedimento dell'8 maggio 2014) ha precisato che possono essere assimilati ai cookie tecnici soltanto se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici.

5. Cosa sono i cookie "di profilazione"?

Sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell'utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

6. È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Dipende dalle finalità per le quali i cookie vengono usati e, quindi, se sono cookie "tecnici" o di "profilazione".

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti, mentre è necessario dare l'informativa (art. 13 del Codice privacy). I cookie di profilazione, invece, possono essere installati sul terminale dell'utente soltanto se questo abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con modalità semplificate.

7. In che modo il titolare del sito deve fornire l'informativa semplificata e richiedere il consenso all'uso dei cookie di profilazione?

Come stabilito dal Garante nel provvedimento indicato alla domanda n. 4, l'informativa va impostata su due livelli.

Nel momento in cui l'utente accede a un sito web (sulla home page o su qualunque altra pagina), deve immediatamente comparire un banner contenente una prima informativa "breve", la richiesta di consenso all'uso dei cookie e un link per accedere ad un'informativa più "estesa". In questa pagina, l'utente potrà reperire maggiori e più dettagliate informazioni sui cookie scegliere quali specifici cookie autorizzare.

8. Come deve essere realizzato il banner?

Il banner deve avere dimensioni tali da coprire in parte il contenuto della pagina web che l'utente sta visitando. Deve poter essere eliminato soltanto tramite un intervento attivo dell'utente, ossia attraverso la selezione di un elemento contenuto nella pagina sottostante.

9. Quali indicazioni deve contenere il banner?

Il banner deve specificare che il sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente.

Deve contenere il link all'informativa estesa e l'indicazione che, tramite quel link, è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Deve precisare che se l'utente sceglie di proseguire "saltando" il banner, acconsente all'uso dei cookie.

10. In che modo può essere documentata l'acquisizione del consenso effettuata tramite l'uso del banner?

Per tenere traccia del consenso acquisito, il titolare del sito può avvalersi di un apposito cookie tecnico, sistema non particolarmente invasivo e che non richiede a sua volta un ulteriore consenso.

In presenza di tale "documentazione", non è necessario che l'informativa breve sia riproposta alla seconda visita dell'utente sul sito, ferma restando la possibilità per quest'ultimo di negare il consenso e/o modificare, in ogni momento e in maniera agevole, le proprie opzioni, ad esempio tramite accesso all'informativa estesa, che deve essere quindi linkabile da ogni pagina del sito.

11. Il consenso online all'uso dei cookie può essere chiesto solo tramite l'uso del banner?

No. I titolari dei siti hanno sempre la possibilità di ricorrere a modalità diverse da quella individuata dal Garante nel provvedimento sopra indicato, purché le modalità prescelte presentino tutti i requisiti di validità del consenso richiesti dalla legge.

12. L'obbligo di usare il banner grava anche sui titolari di siti che utilizzano solo cookie tecnici?

No. In questo caso, il titolare del sito può dare l'informativa agli utenti con le modalità che ritiene più idonee, ad esempio, anche tramite l'inserimento delle relative indicazioni nella privacy policy indicata nel sito.

13. Cosa deve indicare l'informativa "estesa"?

Deve contenere tutti gli elementi previsti dalla legge, descrivere analiticamente le caratteristiche e le finalità dei cookie installati dal sito e consentire all'utente di selezionare/deselezionare i singoli cookie.

Deve includere il link aggiornato alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti con le quali il titolare ha stipulato accordi per l'installazione di cookie tramite il proprio sito.

Deve richiamare, infine, la possibilità per l'utente di manifestare le proprie opzioni sui cookie anche attraverso le impostazioni del browser utilizzato.

14. Chi è tenuto a fornire l'informativa e a richiedere il consenso per l'uso dei cookie?

Il titolare del sito web che installa cookie di profilazione.

Per i cookie di terze parti installati tramite il sito, gli obblighi di informativa e consenso gravano sulle terze parti, ma il titolare del sito, quale intermediario tecnico tra queste e gli utenti, è tenuto a inserire nell'informativa "estesa" i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.

15. L'uso dei cookie va notificato al Garante?

I cookie di profilazione, che di solito permangono nel tempo, sono soggetti all'obbligo di notificazione, mentre i cookie che hanno finalità diverse e che rientrano nella categoria dei cookie tecnici, non debbono essere notificati al Garante.

16. Quando entrano in vigore le misure prescritte dal Garante con il provvedimento dell'8 maggio 2014?

Il Garante ha previsto un periodo transitorio di un anno a decorrere dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale per consentire ai soggetti interessati di mettersi in regola. Tale periodo terminerà il 2 giugno 2015.

www.57100livorno.it: registrazione n° 3 del 03 dicembre 2015.  presso il Tribunale di Livorno - e.mailinfo57100livorno@gmail.com  

Direttore Responsabile: Fabio Buffolino      Note Legali  -  Informativa sulla Privacy  - Informativa sui Cookie