Cronaca

Passamontagna e coltello in mano: “Sono un agente segreto!”

Questa mattina, 10 agosto, prima dell’alba intorno alle 3, la Polizia è intervenuta in piazza del Pamiglione poiché un uomo si aggirava munito di coltello. Le volanti intervenute sono riuscite ad intercettarlo nelle vicinanze di piazza Mazzini. L’uomo, poi identificato come un livornese del 73, oltre a brandire un coltello lungo una trentina di centimetri, indossava un passamontagna e ai poliziotti ha detto di essere un "agente segreto". Sono state parecchie le difficoltà per renderlo inoffensivo, ma alla fine i poliziotti hanno avuto la meglio. Durante la perquisizione il livornese è stato trovato in possesso anche di un arnese da scasso. L’uomo è stato affidato alla sorella e denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.