Cronaca

Denunciato minorenne per spaccio

Nel corso della mattinata del 21 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno, hanno deferito in stato di libertà un minorenne italiano per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
I militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione delegata dalla competente Procura dei Minori di Firenze, hanno rinvenuto:
• un vaso in plastica con una pianta di marijuana della lunghezza di cm 70 circa;
• 3 frammenti di hashish, due avvolti in carta di colore bianco e uno avvolto in cellophane del peso di grammi 18, grammi 13,40 e grammi 0,75;
• una bilancina di precisione di colore grigio;
• 46 dosi di hashish, avvolti in carta di colore bianco, ognuno del peso di gr. 0,30 circa, per un peso complessivo lordo di gr. 13,50;
• la somma di euro 140.
La perquisizione, attentamente e approfonditamente valutata dalla competente A.G. dei Minori, è stata disposta a seguito di un precedente controllo dei Carabinieri, da cui era sorto il fondato sospetto che il minore potesse essere detentore di stupefacenti.
I Carabinieri hanno informato e coinvolto i genitori del minore, ripsettando le garanzie previste dal codice, procedendo a tutti gli adempimenti necessari ed informando la Procura dei Minori in relazione agli esiti dell’operazione svolta.