Cronaca

Un italiano e un tunisino denunciati per possesso di droga

Nel pomeriggio di ieri, 27 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno, hanno deferito in stato di libertà un 47enne italiano e un 24enne tunisino, per detenzione di sostanze stupefacenti, verosimilmente ai fini di spaccio.
I militari dell’Arma nel corso di una perquisizione, delegata dalla locale Procura della Repubblica, hanno rinvenuto nella camera occupata dai due uomini:
21 dosi di sostanza stupefacente del tipo "cocaina", di varie grandezze, tutte avvolte in cellophane e occultate all'interno di un pacchetto di sigarette, per un peso totale di grammi 14,57;
una bilancina di precisione;
un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo "marijuana" del peso di gr. 2,0, occultato all'interno di un barattolo di vetro.
La perquisizione, attentamente e approfonditamente valutata dalla competente A.G., è stata disposta a seguito di un precedente controllo dei Carabinieri, da cui era sorto il fondato sospetto che nell’abitazione fossero detenuti degli stupefacenti.