Cronaca

Spacca il vetro di un’auto per rubare e minaccia di morte i Carabinieri

Nel corso della notte tra sabato 28 e domenica 29 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Livorno hanno arrestato un 22enne di origine marocchina per furto aggravato e minaccia a pubblico ufficiale.
L’uomo, alle 3.30, è stato sorpreso dai militari mentre a seguito dell’effrazione del finestrino di un autoveicolo in sosta in Piazza della Repubblica, stava tentando di rubare una cassetta degli attrezzi contenente vari oggetti.
Nel corso delle operazioni connesse all’arresto e alla compiuta identificazione del soggetto, il marocchino ha minacciato di morte uno dei Carabinieri impegnati nel servizio.
La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario del veicolo.
L’autore del furto, dopo essere stato condotto negli Uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.