Livorno in musica ieri e oggi: I Teschi

Un altro gruppo che imperversava negli anni ’60, periodo tra i più prolifici per la musica moderna.

 

 

I Teschi vedono la luce alla fine del 1966. Questi i componenti: Mauro Ciangherotti, chitarra e voce; Franco Pasquini, basso; Dario Gambis, batteria; Andrea Razzauati, chitarra.


All’inizio del 1967 iniziano le prime esibizioni al Pirata. Il gruppo riesce a trovare ingaggi anche al Piper e al Giardino di Via Micali.
Nel 1969 avviene una vera e propria rivoluzione all’interno della band, tanto che il solo Mauro Ciangherotti rimane nella nuova formazione.
Mauro Fiori, chitarra; Mauro Ciangherotti, basso; Walter Parigi, tastiere; Stefano Picchi, batteria.
L’amalgama tra i nuovi e Mauro viene trovato con le prove effettuate nel garage del Picchi, ad Antignano.
La particolarità del gruppo adesso è che cantavano tutti e quattro, fatto insolito per il tempo, ognuno con una tonalità diversa.
Si esibiscono alla Canniccia del Pasquini, a Quercianella e spesso al Circolo La Rosa.
Nel 1970 cessano l’attività.