Sport

“Romito Swim Race”, la gara di nuoto a cronometro

  • Pubblicato: Sabato, 12 Settembre 2020 11:02
  • Scritto da Cortex

Oltre 180 gli iscritti alla manifestazione che si svolgerà nel rispetto delle norme antiCovid.
Si svolgerà domenica prossima 13 settembre la seconda edizione della “Romito Swim Race” la gara di nuoto in acque libere che, con partenza e ritorno al moletto di Quercianella, registra anche quest’anno un alto numero di partecipanti. Sono oltre 180 gli iscritti.
Gli atleti, di varie fasce di età e provenienti da più luoghi della Toscana, e non solo, si misureranno in una prova a cronometro sulla distanza del miglio marino. Una gara non competitiva il cui ricavato sarà devoluto all’associazione sportiva Zenith.
La manifestazione, promossa dalla ProLoco di Quercianella, è organizzata da un pool di amanti del nuoto (Samuele Pampana , ex azzurro della Nazionale di nuoto in acque libere, Michela Bruzzone, Filippo Rinaldi, Marino Biancotti, Riccardo Risaliti e Fabrizio Palomba ) in collaborazione con la società Dopolavoro Ferroviario Livorno ed il Circolo Nautico di Quercianella.
La“Romito Swim Race” 2020 si differenzia dall’edizione dello scorso anno per la particolare situazione di emergenza pandemica che impone determinate misure di sicurezza a tutela dei partecipanti. È stata infatti studiata una formula di gara che possa permettere a tutti di gareggiare senza creare assembramenti. La gara si svolgerà in un solo giorno (domenica 13 settembre),sulla distanza di un miglio marino, e le partenze degli atleti saranno scaglionate a 60”. Non è prevista alcuna cerimonia di premiazione ma i riconoscimenti verranno spediti domiciliarmente.
“Quest’anno non è stato facile mettere in piedi la gara – tiene a precisare l’organizzatore Samuele Pampana – tante infatti erano le incognite sulle modalità di svolgimento, ma ci abbiamo creduto e ora vedere così tanti iscritti ci riempie davvero di soddisfazione”. Sugli accorgimenti adottati interviene Michela Bruzzone (altra organizzatrice) che ricorda come la gara a cronometro con partenze scaglionate, un minuto l’uno dall’altro, sia una misura gradita dai partecipanti in quanto non crea assembramenti ma assicura il distanziamento necessario.
“È con grande orgoglio che ospitiamo nel nostro mare l’iniziativa sportiva – dichiara la presidente della ProLoco Quercianella Silvia Petruccione – un evento di forte richiamo che rientra nel cartellone dei tanti eventi che avremmo dovuto proporre nel corso dell’estate ma che purtroppo la situazione di emergenza sanitaria non ci ha permesso. La Swim Race modulata per contenere dal diffusione del virus, garantirà una esperienza sportiva in sicurezza e consentirà a tanti visitatori di conoscere Quercianella , le sue bellezze, la sua comunità”.
Scheda tecnica “Romito Swim Race”
Luogo: Quercianella/Livorno
Distanza: Miglio Marino a Cronometro
Numero Partecipanti : max 180 atleti , il numero dei partecipanti può essere aumentato solo dopo il nulla osta da parte degli enti sanitari competenti
Logistica: La gara si svolgerà presso il Porticciolo di Quercianella – Via Giovanni Pascoli 20, ed avrà come punto di ritrovo il Circolo Nautico di Quercianella, dove verranno consegnati i pacchi gara.
Visto le ristrettezze imposte dal Governo e dai vari enti sanitari per contenere dal diffusione del virus Covid–19, quest’anno lo staff della “la Romito Swim Race” ,si è trovato costretto a modificare molto di quello già fatto nell’edizione precedente.
Le due modifiche sostanziali, saranno le seguenti :
   * Manifestazione in un unico giorno.
   * Gara sulla distanza di un miglio marino a cronometro, con partenze scaglionate a 60” .
Orari
   * 08:00 Orario inizio punzonatura : inizio punzonatura e ritiro pacco gara , teniamo a precisare che l’ingresso all’area adibita alla punzonatura e ritiro pacco gara , sarà consentita solo alle persone iscritte alla manifestazione ed a un numero non superiore di 15 unità, di conseguenza , la priorità verrà data agli atleti che hanno un “ numero di pettorale” più basso.
   * 08:50 riunione tecnica : l’orario è indicativo e solo per i primi atleti a partire, nella zona troverete numerosi cartelli illustrativi del percorso , con personale dello staff pronto a spiegare il percorso in acqua e fuori.
   * 09:00 partenza primo atleta : partito il primo atleta, il secondo , si avvicinerà alla linea di partenza per poi partire al fischio del giudice di partenza , che cadenzerà gli ultimi 5 secondi con 5-4-3-2-1
Regolamento
La gara si svolgerà su un circuito di un miglio marino, con partenza ed arrivo presso il Porticciolo di Quercianella.
Ad ogni atleta (maschio e femmina) , verrà assegnato un numero di partenza in base ad un tempo ipotetico sulla distanza dei 1500 m , dichiarato dallo stesso al momento dell’iscrizione.
Gli atleti partiranno distanziati 60” l’uno dall’altro, con partenza dall’atleta con il tempo più alto a quello con il tempo più basso.
Sul campo gara si potrà accedere solo 20 minuti prima della partenza e il percorso da seguire, sarà illustrato con cartelloni fuori dall’area di nostra competenza .
Ogni atleta, verrà accompagnato da personale addetto per tutte le zone di avvicinamento alla partenza, per poi , una volta finita la gara , uscire dall’acqua, recuperare la borsa , se è stata lasciata in custodia allo staff , ed uscire dall’area di competenza per dare la possibilità agli altri atleti di poter gareggiare in massima sicurezza.
È consentito l’uso della muta nel caso in cui la temperatura dell’acqua fosse inferiore ai 23°C. Non sarà permessa la partecipazione degli atleti sprovvisti di muta se la temperatura dell’acqua fosse inferiore ai 19°C.
Premiazioni
Non sarà possibile effettuare premiazioni sul posto , di conseguenza, verranno spediti presso le proprie residenze 5 pacchi ai primi 5 maschi e 5 femmine della classifica generale e via mail l’attestato di premiazione alle seguenti categorie:
   * under 16 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * fascia 16-19 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * fascia 20-29 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * fascia 30-39 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * fascia 40-49 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * fascia 50-59 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * fascia 60-69 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine
   * over 70 attestato ai primi 3 maschi e 3 femmine

  

  

 

  

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

1. Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

2. A cosa servono i cookie?

I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

3. Cosa sono i cookie "tecnici"?

Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.

Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

4. I cookie analytics sono cookie "tecnici"?

No. Il Garante (cfr. provvedimento dell'8 maggio 2014) ha precisato che possono essere assimilati ai cookie tecnici soltanto se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici.

5. Cosa sono i cookie "di profilazione"?

Sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell'utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

6. È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Dipende dalle finalità per le quali i cookie vengono usati e, quindi, se sono cookie "tecnici" o di "profilazione".

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti, mentre è necessario dare l'informativa (art. 13 del Codice privacy). I cookie di profilazione, invece, possono essere installati sul terminale dell'utente soltanto se questo abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con modalità semplificate.

7. In che modo il titolare del sito deve fornire l'informativa semplificata e richiedere il consenso all'uso dei cookie di profilazione?

Come stabilito dal Garante nel provvedimento indicato alla domanda n. 4, l'informativa va impostata su due livelli.

Nel momento in cui l'utente accede a un sito web (sulla home page o su qualunque altra pagina), deve immediatamente comparire un banner contenente una prima informativa "breve", la richiesta di consenso all'uso dei cookie e un link per accedere ad un'informativa più "estesa". In questa pagina, l'utente potrà reperire maggiori e più dettagliate informazioni sui cookie scegliere quali specifici cookie autorizzare.

8. Come deve essere realizzato il banner?

Il banner deve avere dimensioni tali da coprire in parte il contenuto della pagina web che l'utente sta visitando. Deve poter essere eliminato soltanto tramite un intervento attivo dell'utente, ossia attraverso la selezione di un elemento contenuto nella pagina sottostante.

9. Quali indicazioni deve contenere il banner?

Il banner deve specificare che il sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente.

Deve contenere il link all'informativa estesa e l'indicazione che, tramite quel link, è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Deve precisare che se l'utente sceglie di proseguire "saltando" il banner, acconsente all'uso dei cookie.

10. In che modo può essere documentata l'acquisizione del consenso effettuata tramite l'uso del banner?

Per tenere traccia del consenso acquisito, il titolare del sito può avvalersi di un apposito cookie tecnico, sistema non particolarmente invasivo e che non richiede a sua volta un ulteriore consenso.

In presenza di tale "documentazione", non è necessario che l'informativa breve sia riproposta alla seconda visita dell'utente sul sito, ferma restando la possibilità per quest'ultimo di negare il consenso e/o modificare, in ogni momento e in maniera agevole, le proprie opzioni, ad esempio tramite accesso all'informativa estesa, che deve essere quindi linkabile da ogni pagina del sito.

11. Il consenso online all'uso dei cookie può essere chiesto solo tramite l'uso del banner?

No. I titolari dei siti hanno sempre la possibilità di ricorrere a modalità diverse da quella individuata dal Garante nel provvedimento sopra indicato, purché le modalità prescelte presentino tutti i requisiti di validità del consenso richiesti dalla legge.

12. L'obbligo di usare il banner grava anche sui titolari di siti che utilizzano solo cookie tecnici?

No. In questo caso, il titolare del sito può dare l'informativa agli utenti con le modalità che ritiene più idonee, ad esempio, anche tramite l'inserimento delle relative indicazioni nella privacy policy indicata nel sito.

13. Cosa deve indicare l'informativa "estesa"?

Deve contenere tutti gli elementi previsti dalla legge, descrivere analiticamente le caratteristiche e le finalità dei cookie installati dal sito e consentire all'utente di selezionare/deselezionare i singoli cookie.

Deve includere il link aggiornato alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti con le quali il titolare ha stipulato accordi per l'installazione di cookie tramite il proprio sito.

Deve richiamare, infine, la possibilità per l'utente di manifestare le proprie opzioni sui cookie anche attraverso le impostazioni del browser utilizzato.

14. Chi è tenuto a fornire l'informativa e a richiedere il consenso per l'uso dei cookie?

Il titolare del sito web che installa cookie di profilazione.

Per i cookie di terze parti installati tramite il sito, gli obblighi di informativa e consenso gravano sulle terze parti, ma il titolare del sito, quale intermediario tecnico tra queste e gli utenti, è tenuto a inserire nell'informativa "estesa" i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.

15. L'uso dei cookie va notificato al Garante?

I cookie di profilazione, che di solito permangono nel tempo, sono soggetti all'obbligo di notificazione, mentre i cookie che hanno finalità diverse e che rientrano nella categoria dei cookie tecnici, non debbono essere notificati al Garante.

16. Quando entrano in vigore le misure prescritte dal Garante con il provvedimento dell'8 maggio 2014?

Il Garante ha previsto un periodo transitorio di un anno a decorrere dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale per consentire ai soggetti interessati di mettersi in regola. Tale periodo terminerà il 2 giugno 2015.

www.57100livorno.it: registrazione n° 3 del 03 dicembre 2015.  presso il Tribunale di Livorno - e.mailinfo57100livorno@gmail.com  

Direttore Responsabile: Fabio Buffolino      Note Legali  -  Informativa sulla Privacy  - Informativa sui Cookie